martedì, Novembre 29, 2022

Investire in Amazon conviene? Come e dove comprare 2022

Pubblicato: 5 Agosto 2022 di claudio

Ecco una guida completa e ben dettagliata per scoprire come investire in Amazon con successo, attraverso le migliori modalità presenti sul mercato.

Da anni il colosso guidato da Jeff Bezos è considerato tra le migliori aziende al mondo, grazie ad ottimi profitti ed una crescita che non sembra conoscere limiti: ecco perché sempre più persone vogliono investire in Amazon!

🥇 Azienda Amazon Inc.
🎯 Ticker Azionario AMZN
⭕ Fondatore Jeff Bezos
🏢 Sede Seattle (USA)
📈 Borsa Nasdaq
💰 Investimento iniziale €100

In questa guida scopriremo quali sono le migliori opportunità per puntare su Amazon, mediante azioni, ETF, contratti CFD o altri validi strumenti di investimento. Le opzioni a nostra disposizione sono davvero variegate, basterà scegliere la modalità più adatta per le nostre esigenze, in termini di capitale da investire e di tempo a disposizione.

Diamo subito una buona notizia: grazie ai migliori Broker come eToro basteranno poche decine di euro per iniziare ad investire in Amazon all’interno di una piattaforma regolamentata. Nel corso della guida forniremo tutti i dettagli in merito.

Investire in azioni Amazon

Amazon.com Inc è quotata in Borsa da maggio 1997 presso il Nasdaq, l’indice dei titoli tech. Si tratta di uno dei migliori titoli a lungo termine della storia delle borsa: negli ultimi anni è salito di oltre il 1000%.

Osservando il grafico storico, infatti, è ben facile intuire che i periodi di difficoltà sono stati davvero pochi:

azioni amazon andamento

Gli alti e bassi sono inevitabili, tuttavia le azioni AMZN sono in Trend rialzista da sempre, con pochi periodi di flessione.

Per un titolo così redditizio, chiunque si starà chiedendo quali metodi mettere in atto per comprare azioni Amazon. Le opportunità sono essenzialmente 3, ovvero:

  1. Azioni
  2. Trading di CFD
  3. ETF

Azioni

Investendo in azioni Amazon, si diventerà veri e propri azionisti dell’azienda. Tutti sognano di poterlo diventare e ricevere i profitti del colosso creato da Jeff Bezos. Nel corso della loro storia, inoltre, hanno vissuto un rialzo de record tanto che, ad oggi, sono tra i titoli più richiesti e di maggior valore al mondo.

Per investire in azioni Amazon, basterà scegliere un Broker DMA, ovvero con accesso diretto al mercato, che ci permetterà di iniziare con un capitale limitato e magari investire 100 euro in azioni Amazon. Una cifra assolutamente alla portata che ci permetterà di diventare azionisti del gruppo di Jeff Bezos.

Qui puoi comprare azioni Amazon con soli €100 su eToro

Trading di CFD

Altra opzione per investire in Amazon è rappresentata dai contratti CFD. Si tratta di strumenti derivati che permettono di replicare l’andamento di un Asset.

Quindi, osserviamo come si muove l’azione AMZN ed il contratto CFD farà esattamente lo stesso. Il vantaggio consiste nella possibilità di aprire una posizione di investimento sia di acquisto che di vendita. Questo permetterà di guadagnare in caso di rialzo o di ribasso, grazie alla vendita allo scoperto.

I contratti CFD sono di due tipologie:

  • Rialzista o Long, per guadagnare quando l’azione sale
  • Ribassista o Short, per guadagnare quando l’azione scende

Basterà cliccare su Compra o Vendi ed attivare il CFD corrispondente: un ottimo modo per guadagnare anche se le azioni Amazon perdono valore!

Quali Broker offrono il Trading di CFD su Amazon? Sicuramente tutti i principali, anche se XTB è specializzato in contratti derivati ed offre condizioni di negoziazione davvero vantaggiose.

Piattaforma rapida, prezzi in tempo reale e spread bassi: con €250 di deposito minimo sarà possibile investire in Amazon attraverso i contratti CFD:

Qui puoi negoziare AMZN su XTB senza costi fissi

ETF

Una modalità innovativa per investire in Amazon? Scegliere i migliori ETF dove l’azienda di Seattle è presente.

Facciamo un passo indietro: gli ETF (Exchange Traded Fund) sono dei Fondi di investimento a gestione passiva, costruiti e gestiti da analisti di professione.

Ebbene, ci sono tantissimi ETF di varia natura dove Amazon è l’azienda di maggiore “peso”. In questo modo andremo ad investire in azioni Amazon ma con il vantaggio di acquistare già un portafoglio ben diversificato, con altre azioni che andranno a bilanciare il rischio.

Ci sono molti ETF del settore Tech dove Amazon è spesso presente; altri basati sulle migliori aziende USA, ed anche qui l’azienda di Bezos è spesso quella con il maggior peso all’interno del fondo.

Dove trovare i migliori ETF? Basterà accedere ad eToro, un Broker regolamentato che permette di negoziare ETF online e senza costi fissi. Per investire in modo passivo e con un piccolo capitale (€100 sono sufficienti), questa opzione è davvero eccellente:

Attiva qui i migliori ETF con Amazon presenti su eToro

Leggi anche: Investire in azioni.

Come investire in azioni Amazon: la guida passo passo

Le modalità di investimento sono molteplici, ma la migliore rimane quella di selezionare un broker e procedere con l’acquisto e l’investimento in azioni. Ecco, quindi, 5 passaggi da seguire alla lettera per investire in Amazon: 

  1. Scegliere il broker

Aprire un conto presso un broker è il primo passo per investire in Amazon. Non è semplice scegliere la piattaforma perfetta, soprattutto perché dobbiamo considerarne le funzionalità, il tetto minimo di deposito e, soprattutto, se possiede le licenze che le consentono di operare in sicurezza. Bisogna prestare attenzione che il broker possegga almeno una di queste certificazioni: Cysec e Consob 

2. Effettuare la registrazione

Dopo aver scelto il broker è il momento di passare alla fase successiva: effettuare la registrazione. L’utente deve compilare il form di registrazione in cui verranno chiesti i dati personali. Questo passaggio è fondamentale perché consente alla piattaforma di accertarsi che l’utente sia una persona in carne ed ossa e permette di evitare che avvengano atti illeciti sulla piattaforma. 

Bisognerà tenere sottomano anche un documento di identità in corso di validità e in formato pdf, da caricare sulla piattaforma in fase di registrazione. 

3. Depositare il capitale iniziale

Nessun investimento può partire senza capitale. Il capitale minimo da caricare dipende dalla piattaforma che abbiamo scelto in partenza. In alcuni casi, come per la piattaforma eToro, si richiede un deposito minimo di 50 euro per cominciare ad aprire posizioni e dare il via all’investimento. 

4. Cercare le azioni in cui investire

Grazie al layout intuitivo, molte piattaforme consentono di cercare e iniziare ad investire in azioni in un batter d’occhio. Basterà semplicemente scrivere il nome o il ticker del titolo nella barra di ricerca, cliccare sull’azione desiderata e impostare i parametri dell’operazione. 

Nel caso il broker lo consenta, è possibile attivare alcune funzionalità come lo stop loss o il copy trading. Successivamente, apparirà un breve riepilogo dell’operazione e si dovrà confermare l’acquisto del titolo cliccando sul pulsante “Acquista”

5. Monitorare l’andamento delle azioni

Dopo pochi secondi, le azioni saranno nel portafoglio dell’account. Da quel momento, è possibile monitorare il titolo in qualsivoglia momento. L’obiettivo è attendere che il valore del titolo salga e, quando si pensa sia abbastanza, venderlo. Bisogna tenere presente che i titoli in borsa cambiano repentinamente il loro andamento e, quindi, anche il loro valore può risultare “ballerino”. 

Dove investire in Amazon?

Per investire in Amazon occorre trovare il Broker adatto per le nostre esigenze. Noi di TradingOnline.Top abbiamo passato in rassegna le migliori proposte sul mercato ed abbiamo stilato una lista completa con tutti i migliori Broker per investire online.

I criteri basilari sono la regolamentazione, la sicurezza della piattaforma e l’assenza di costi fissi: scopriamo nel dettaglio le proposte di ogni broker.

eToro

  • Acquisto azioni: ✅
  • CFD: ✅
  • ETF: ✅
  • Investimento automatico: ✅

Il Broker più completo per investire in Amazon è senza dubbio eToro: tutte le modalità descritte sono presenti sulla piattaforma, attivabile con un deposito minimo di soli €50.

Concentriamoci sull’opzione più richiesta: comprare le azioni AMZN. Per farlo basterà entrare nella piattaforma e selezionare il titolo. Successivamente occorre deselezionare la leva finanziaria e cliccare su “Compra”.

A partire da questo momento diventeremo a tutti gli effetti azionisti di Amazon!

Tutto avviene online, non ci sono spese fisse e il Broker dispone di un eccellente servizio di assistenza alla clientela, da contattare per qualsiasi esigenza. A differenza delle banche non ci sono spese fisse da sostenere, mentre il livello di sicurezza è lo stesso: la certificazione Consob per operare.

Ovviamente su eToro è possibile anche negoziare Amazon con i contratti CFD oppure all’interno dei tanti ETF presenti nella piattaforma. 

Clicca qui per investire in Amazon con eToro senza costi fissi

XTB

  • Acquisto azioni: ❌
  • CFD: ✅
  • ETF:  ✅
  • Investimento automatico: ✅

Per investire in azioni Amazon le opzioni offerte da XTB sono ottime. Si tratta di una delle migliori piattaforme di Trading in CFD al mondo, perfetta per speculare in un ambiente sicuro e regolamentato.

La piattaforma utilizzata è la Metatrader, la più popolare in assoluto. Gli spread su AMZN sono tra i più bassi del mercato ed i tempi di esecuzioni sono estremamente rapidi. All’interno della MT4 si trovano tutti i principali indicatori, utili per stabilire quando è il momento giusto per entrare a mercato.

Se non abbiamo velleità di diventare azionisti dell’azienda, ma vogliamo guadagnare anche quando le azioni scendono, allora XTB è la soluzione perfetta per le nostre esigenze.

Inoltre all’interno del Broker c’è una buona sezione dedicata agli ETF e soprattutto c’è possibilità di caricare Expert Advisor per investire in automatico. La Metatrader si presta perfettamente a questa esigenza, quindi se abbiamo buona capacità di programmazione ecco che creare un E.A. automatico sarà una soluzione vincente.

Con soli 250 euro di deposito iniziale sarà possibile negoziare le azioni Amazon con il migliori Broker CFD al mondo:

Apri qui un conto di investimento su XTB

Markets

  • Acquisto azioni: ✅
  • CFD: ✅
  • ETF: ✅
  • Investimento automatico: ❌

Il Broker Markets.com è tra i più utilizzati al mondo per investire in Amazon. Come mai? Grazie alla sua duplice funzione:

  • Acquisto del titolo azionario
  • Speculazione in CFD

All’interno della piattaforma MarketSI sarà possibile accedere al mercato in modalità DMA (Direct Market Access) ed acquistare le nostre azioni preferite.

Il vantaggio principale? Sicuramente quello di ricevere i dividendi delle azioni scelte. Ad oggi Amazon non rilascia il dividendo per una precisa scelta aziendale, tuttavia sarà possibile inserire AMZN all’interno di un portafoglio composto anche da altri titoli azionari ed ottimizzare questo aspetto.

Non ci sono costi fissi, Markets è sicuro e viene considerato tra i migliori Broker per azioni in assoluto: un’ottima opzione per investire in azioni Amazon:

Attiva qui un conto su Markets con soli €100

Leggi anche: Investire in Borsa.

Quanto investire in Amazon?

Prima di domandarti quanto investire in Amazon, è bene riflettere su quanto denaro ci si può permettere di investire. La risposta non è mai “tutti i soldi che ho” perché il mercato azionario è molto pericoloso e altamente volatile. 

Il consiglio è quello di evitare l’acquisto di qualsiasi azione con i soldi che servono per pagare bollette, mutuo o affitto. Si dovrebbe evitare di utilizzare il denaro di cui si pensa di aver bisogno nei prossimi 5 anni. Per questo, è una saggia scelta assicurarsi di avere un fondo di emergenza adeguato e riuscire a risparmiare con costanza. 

Ad oggi, un’azione Amazon, per esempio, vale 3000 euro. Alcuni broker non prevedono il frazionamento delle azioni e per questo è bene rifletterci bene se acquistare o meno il titolo. In altri casi, alcuni broker, come eToro, consentono di comprare solo delle frazioni delle azioni di Amazon, partendo anche da soli 10 dollari. 

Quando investire in Amazon?

Il Timing di entrata a mercato è un fattore decisivo per la buona riuscita dell’investimento. Occorre quindi realizzare ottime previsioni, magari con l’aiuto di strumenti professionali, per identificare il momento giusto per investire.

Quando è il momento di investire in Amazon? Ci sono diversi fattori da considerare:

  • Andamento sul mercato
  • News in rilascio
  • Trimestrali
  • Andamento dei competitors

Per orientarsi al meglio in questo ambito occorre avvalersi di strumenti professionali, scopriamoli meglio.

1. Segnali operativi

Ecco la soluzione più pratica ed immediata per scegliere il giusto Timing di investimento: affidarsi a segnali operativi di qualità.

Analisti esperti analizzano il mercato e quando ci sarà una buona occasione per investire, invieranno una notifica direttamente sul nostro smartphone o sul Desktop. Questo servizio è fornito gratuitamente da XTB, un Broker che si avvale dei servizi della Trading Central.

La percentuale di segnali che finiscono a Target è tra le più alte del mercato, inoltre questo servizio può anche essere testato su conto Demo proprio per verificarne la bontà. Ecco dove richiederlo:

Puoi attivare qui i Segnali di investimento gratuiti

2. Analisi tecnica

Per capire quando è il momento di investire in Amazon occorre senza dubbio saper analizzare il grafico, per identificare zone di inversione di tendenza o segnali di continuazione del trend.

Per fare ciò l’analisi tecnica ci viene in aiuto, grazie a tutti gli indicatori utili per ottimizzare il nostro Trading su Amazon. Media mobili, Fibonacci, linee di prezzo e molto altro ancora: sono tutti strumenti fondamentali per realizzare previsioni efficaci.

Dove studiare l’analisi tecnica? Sicuramente su un ottimo Ebook, gratuito e ricco di esempi pratici, che aiuta i principianti a riconoscere ed utilizzare tutti i principali indicatori. Redatto dagli specialisti di XTB, la guida digitale ha un linguaggio chiaro e scorrevole e per scaricarla occorre solo inserire una Email valida:

Scarica qui l'Ebook gratuito in formato PDF

3. Analisi fondamentale

Altro aspetto di grande importanza al momento di scoprire quando investire in Amazon è proprio l’analisi fondamentale.

Nel caso di Amazon occorre studiare il bilancio, conoscere la data di rilascio delle trimestrali e tenere sempre sotto controllo i principali indicatori azionari:

  • P/E
  • EPS
  • Cash Flow

Per orientarsi al meglio nel vasto mondo delle notizie e dei bilanci è opportuno avvalersi dell’aiuto di un esperto.

Anche in questo caso possiamo contare su XTB poiché offre a tutti i suoi clienti un servizio di consulenza mediante i suoi Account Manager, veri specialisti dei mercati finanziari e pronti a supportare il cliente nel mondo degli investimenti.

Basterà completare la registrazione e richiedere una telefonata gratuita con il Manager che ci è stato assegnato. Sarà lui a ricordarci tutte le principali date da segnare sul calendario, per investire nel periodo giusto e con le indicazioni dell’analisi fondamentale.

Richiedi qui una consulenza telefonica gratuita prima di investire

Investire in Amazon conviene?

Sono tantissimi coloro che ancora oggi si chiedono se conviene investire in Amazon oppure se è ormai troppo tardi.

Se ci riferiamo al titolo azionario, la marcia rialzista sembra inarrestabile. Tuttavia già quando le azioni AMZN erano prossime ai $1.000 Dollari numerosi analisti ipotizzavano la fine della corsa. Stessa scena quando il valore sfiorava i $2.000 dollari e poi i $3.000: ogni volta le cassandre sono state puntualmente smentite!

Già solo questi trascorsi dovrebbero far capire che le azioni Amazon godono di un’ottimo stato di salute, occorre quindi entrare maggiormente nel dettaglio per comprendere la convenienza del loro acquisto.

Perché comprare le azioni Amazon? I motivi per un ulteriore rialzo nel lungo termine sono i seguenti.

1. Posizione dominante

Amazon gode di una posizione dominante nel settore della logistica, un aspetto che garantirà all’azienda di Bezos un ruolo di primo piano anche negli anni a venire.

All’orizzonte non ci sono competitors in gradi di impensierire l’azienda, al massimo c’è qualche rivale nei settori specifici. Alibaba per le vendite online, Walmart per la GDO e Netflix per il settore video.

Nell’insieme non ci sono aziende di dimensioni simili ad Amazon, ecco perché il colosso di Seattle continuerà a dominare il mercato per almeno un altro lustro.

2. Management competente

A partire da Jeff Bezos che ha dimostrato di essere un CEO capace e visionario, Amazon può contare su un Team di Managers tra i migliori al mondo. Un’ottima garanzia per la stabilità del titolo azionario negli anni a venire.

Anche il nuovo Amministratore Delegato, Andy Jessy, sembra avere le idee ben chiare per guidare questo colosso nei prossimi anni.

3. Fatturato diversificato

Le entrare di Amazon sono ormai diverse: il servizio Prime, AWS e non ultimo il settore dei video On-Demand. L’azienda ha una grande capacità di anticipare i trend di mercato ed entrare prima del loro Boom.

Poter contare su diverse fonti di entrare rende Amazon stabile e poco volatile, perfetta per investire nel lungo termine.

4. Frazionamento azionario

Voci sempre più insistenti parlano di un frazionamento (split) per le azioni Amazon, con un rapporto 1:10. Il valore di ogni singola azione verrà quindi diviso per 10.

Se questo rumors fosse confermato, una singola azione passerebbe da un valore di circa $3.000 a $300. Sulla scia di quanto successo a Tesla, questo provocherà un Boom di acquisti grazie proprio al prezzo maggiormente accessibile.

5. Indicatori azionari in positivo

Se osserviamo il bilancio di Amazon noteremo che tutti i principali indicatori che misurano lo stato di salute delle azioni sono in positivo.

In particolare il P/E viaggia ancora su livelli accettabili, chiaro segnale che ci sono ancora margini per investire in azioni Amazon nel medio e nel lungo periodo.

6. Innovazioni continue

Amazon investe in Bitcoin: sembrava un sogno ed invece sembra che presto sarà possibile effettuare acquisti sul più famoso Marketplace al mondo con BTC, la più famosa valuta digitale al mondo.

Probabilmente a partire dal 2022, al momento di acquistare su Amazon potremo scegliere se pagare con carta di credito, Paypal oppure Bitcoin!

Leggi anche: Migliori corsi di trading.

I rischi di investire in Amazon

Quindi, con il bilancio in ordine ed un Trend rialzista sui mercati, è sicuro investire su Amazon? Ebbene, in finanza non c’è nulla di certo, di sicuro al 100%.

Dobbiamo sempre considerare il rischio di mercato oppure eventi definiti “cigni neri“, inaspettati ed in grado di sconvolgere il mercato. Dobbiamo tenere in considerazione, inoltre, che la crescita di Amazon è stata fenomenale e non smette di crescere, quindi arriverà il momento in cui tale andamento rialzista comincerà a rallentare. 

Di certo Amazon è uno degli investimenti più sicuri in assoluto, grazie alla solidità dell’azienda ed alla sua posizione dominante sul mercato. Molti investitori scelgono AMZN proprio per avere un titolo redditizio e poco volatile nel portafoglio. 

Quali sono i rischi di investire in Amazon? Occorre prestare attenzione a tutti coloro che promettono di guadagnare soldi certi grazie ad Amazon, sono truffe nate con lo scopo di rubare denaro agli investitori. 

Negli ultimi anni sono nati progetti fasulli come Amazon Profit, con il solo obiettivo di sfruttare la popolarità del marchio e convincere gli investitori più ingenui a depositare i loro soldi in cambio di rendite costanti e superiori ai 1.000 euro al giorno: tutto falso ovviamente.

Un’altra truffa ha un nome ancora più semplice, ovvero: “investire 200 euro su Amazon“. Gli ideatori del sistema promettono guadagni da capogiro a seguito di questo piccolo investimento. Anche in questo caso, ovviamente, non c’è nulla di vero anche se purtroppo numerosi Italiani sono caduti nel tranello.

Quale soluzione per investire in automatico sulle azioni Amazon? Ovviamente il Copy Trading, unico metodo reale e certificato per negoziare in modalità completamente passiva: saranno i migliori investitori ad operare per noi.

Brevetto a cura di eToro, il metodo “Copy” permette di selezionare gli investitori più bravi (quelli che hanno guadagnato di più!) e copiare tutte le loro operazioni di Trading con un Click. Non dobbiamo fare altro che controllare i rendimenti ottenuti.

Ovviamente moltissimi investitori puntano proprio sulle azioni Amazon, grazie ai loro straordinari risultati. Per questo motivo il Copy Trading è un metodo innovativo e vincente per investire in azioni Amazon a partire da soli 50 euro:

Qui puoi attivare il Copy Trading automatico di eToro

L’unico modo per guadagnare davvero, quindi, è studiare, formarsi e fare pratica sui mercati azionari.investire in amazon

Investire in Amazon: opinioni

Prima di effettuare un qualsiasi investimento è doveroso analizzare le opinioni e le recensioni degli utenti.

Ovviamente la grande maggioranza di coloro che hanno puntato su Amazon sono più che soddisfatti dell’investimento fatto. Per interagire con altri investitori e chiedere le loro opinioni su Amazon basterà registrarsi nella Community di eToro, il Social Trading della finanza, ed iniziare a discutere di investimenti azionari.

In questa Community ci sono tutti utenti verificati (a differenza dei tradizionali Forum) ed anche le performance di ognuno sono ben visibili.

Sarà utilissimo ricevere qualche suggerimento da parte di investitori esperti e navigati soprattutto per la scelta del giusto momento di entrata a mercato: quando è il momento di comprare azioni Amazon? A detta di molti analisti, ancora oggi la raccomandazione è ferma sul BUY.

Qui puoi registrarti gratis nella Community di eToro

Tutorial per investire in Amazon

Ecco un ottimo Videotutorial a cura del bravo Paolo Mazzetto che spiega passo dopo passo come iniziare ad investire in Amazon:

Note finali

Nel corso di questa guida abbiamo scoperto come investire in Amazon, attraverso modalità redditizie ed attivabili online con poco capitale.

La soluzione più richiesta? Sicuramente l’acquisto delle sue azioni, dal momento che tantissimi investitori sognano di diventare azionisti di questa grande società. Ad oggi tutto ciò è possibile grazie ad eToro, un Broker che permette la compravendita azionaria in tutta sicurezza, senza costi fissi e comodamente online.

Per diventare azionisti di Amazon, oppure speculare con i CFD, basteranno 50 euro di deposito iniziale: condizioni davvero allettanti per puntare sul colosso di Jeff Bezos!

Qui puoi investire in Amazon a partire da soli €50

Leggi anche:

FAQ

Conviene investire in Amazon?

L’azienda è solida, il bilancio in attivo e la posizione sul mercato continua ad essere dominante: tutti fattori che rendono ancora conveniente investire in Amazon.

Quanto è sicuro investire su Amazon?

Investire su Amazon è sicuro a patto che si utilizzino piattaforme regolamentate e in possesso della licenza specifica. Bisogna diffidare da chiunque prometta guadagni infiniti e privi di rischio: la finanza è proprio il contrario di tutto questo!

Come iniziare ad investire in Amazon?

Il primo passo da fare è registrarsi su un Broker regolamentato. Successivamente occorrerà effettuare il deposito minimo ed infine iniziare la compravendita di Amazon attraverso la piattaforma di investimento.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Più popolare