giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeGuidaInvestire in Azioni: Guida completa per iniziare senza errori

Investire in Azioni: Guida completa per iniziare senza errori

In questa guida scopriremo come investire in azioni con profitto e senza errori.

Negli ultimi anni grazie ai Broker online l’investimento sul mercato azionario è stato reso accessibile ad una platea molto ampia di investitori, grazie a costi contenuti ed elevati standard di sicurezza delle piattaforme negoziali.

⭐️ Asset Azioni
⚖️ Regolamentazione Europea
💰 Investimento minimo €50
🔥 Rischio Ponderato
🏆 Redditività Elevata

Cosa sono le azioni? Si tratta di certificati che conferiscono la proprietà di una parte dell’azienda quotata in Borsa, garantendo così al compratore lo Status di “azionista”.

Sul mercato ci sono tantissime aziende di successo, ecco perché un gran numero di persone è interessato e farne parte e garantirsi così un profitto o una vera e propria rendita, grazie magari al dividendo.

Come si comprano le azioni? L’opzione più pratica consiste nell’aprire un conto di investimento online con un Broker specializzato, come eToro, e negoziare comodamente da casa o tramite App.

Nel corso della guida scopriremo ogni singolo aspetto, buona lettura!

Imparare ad investire in Azioni

Prima di aprire un conto di investimento dobbiamo apprendere la basi del mercato azionario.

Quali sono i migliori corsi per investire in azioni? Noi di TradingOnline.Top abbiamo selezionato 3 ottime soluzioni formative attraverso le quali studiare ed imparare le basi della compravendita azionaria.

1. Ebook XTB

Questo libro digitale, scaricabile in PDF, è quello di maggiore successo in Italia. Una guida completa che spiega passo dopo passo come iniziare ad investire in azioni, dall’utilizzo della piattaforma operativa fino alla spiegazione degli indicatori più importanti.

Ci sono numerosi esempi pratici, utili per imparare davvero ad investire senza dilungarsi troppo con la teoria. Redatto da Traders professionisti, questo Ebook si caratterizza anche per un linguaggio chiaro e scorrevole, adatto ai principianti.

Infine, è una risorsa completamente gratuita: ecco perché suggeriamo di scaricarla per iniziare subito a studiare.

Qui puoi scaricare l'Ebook gratuito di XTB

2. Trading Academy

Questa Accademia è un vero e proprio corso a cura del miglior Broker per azioni al mondo: eToro.

Materiale didattico, Webinar e videotutorial sono tra le risorse formative principali dell’Accademia. Sono migliaia i Traders che si sono formati su eToro, per poi magari diventare dei professionisti meglio conosciuti con il nome di Popular Investors.

Se vogliamo diventare degli specialisti dei mercati azionari allora la proposta di eToro è perfetta per le nostre esigenze.

Qui puoi registrarti alla Trading Academy senza nessun costo

3. xStation

In tema di corsi che insegnano ad investire in azioni, la xStation di XTB è senza dubbio una delle migliori soluzioni in assoluto.

Il corso di compone di 3 livelli, uno per ogni grado di esperienza. Particolarmente adatto ai principianti, la xStation guida l’investitore passo dopo passo nel mondo delle azioni, insegnando segreti e tecniche di investimento sperimentate e di successo.

Tra i suoi formatori troviamo Traders di grande fama come Marco Casario ed altri famosi investitori che condivideranno i loro segreti con gli alunni dell’accademia. Anche in questo caso l’accesso è gratuito, basta completare la registrazione ed iniziare subito a studiare.

Qui puoi iscriverti grati alla xStation di XTB

4. Migliori Libri

Non dimentichiamo i migliori libri per investire in azioni, veri e proprio Best Seller venduti in tutto il mondo.

Sono risorse ottime per studiare le basi dell’investimento e magari approfondire temi specifici. I libri sul mercato azionario più famosi sono i seguenti:

  • A spasso per Wall Street (Burton Malkiel)
  • L’investitore Intelligente (Benjamin Graham)
  • Il metodo Warren Buffett (Robert Hagstrom)

Acquistabili in libreria o su Amazon, sono ottimi manuali dove studiare il mercato azionario.

Chi può investire in azioni?

Fino ad un decennio fa l’investimento era un’attività elitaria, riservata a persone con ingenti capitali. Anche il tradizionale investimento in banca richiedeva l’apertura di un conto titoli, spese di gestione e costi fissi mensili: comprare azioni con piccoli capitali era praticamente impossibile.

Per fortuna oggi le cose sono radicalmente cambiate: tutti possono investire in azioni grazie ai Broker online, specializzati in investimenti e con regolare licenza per offrire i loro servizi.

Questi broker permettono di negoziare con poche decine di Euro, rendendo accessibile a tutti l’investimento in azioni. Stiamo parlando di piattaforme molto note, come eToro, Plus500 o Markets: tutti intermediari di successo che hanno reso -democratico- il mondo delle azioni.

Tutti coloro che hanno anche solo 100 euro e vogliono sperimentare l’adrenalina dei mercati finanziari potranno farlo, dopo una veloce registrazione ed un deposito minimo basso.

Come investire in azioni?

Per investire in azioni ci sono due modalità popolari, differenti ma ugualmente redditizie.

Il primo caso è quello dell’acquisto effettivo del titolo azionario, che ci farà diventare azionisti dell’azienda in questione. Il secondo caso consiste nella speculazione mediante contratti CFD, per trarre profitto dalle oscillazioni del prezzo: non diventeremo azionisti me avremo modo di guadagnare anche se il prezzo scende, grazie alla vendita allo scoperto.

Analizziamo meglio le due opzioni.

1. Acquisto del titolo

Se il nostro sogno è quello di diventare azionisti della nostra azienda preferita, allora sarà necessario rivolgersi ad un Broker DMA, ovvero Direct Market Access. L’ordine di acquisto viene inserito a mercato in pochi secondi e questo ci permetterò di comprare materialmente l’azione di nostro interesse.

Questa modalità è la più richiesta e desiderata, occorre però scegliere con cura l’intermediario. Non tutti i Broker offrono questa opzione: in Italia solo eToro e Markets permettono di comprare azioni in modo effettivo.

Per farlo occorrerà disattivare la leva finanziaria e procedere con l’acquisto, il tutto con un deposito iniziale che va da €50 fino a €200.

Qui puoi comprare le azioni senza commissioni ed in sicurezza

2. Negoziazione in CFD

Valida alternativa per investire in azioni è quella di negoziare il titolo con i contratti CFD, strumenti derivati molto popolari che permettono la vendita allo scoperto.

Con questa modalità non diventeremo azionisti, poiché andremo semplicemente a replicare l’andamento del prezzo. Il vantaggio è proprio quello di poter guadagnare sia al rialzo che al ribasso:

  • CFD Long
  • CFD Short

Attivando una delle due posizioni, guadagneremo rispettivamente in caso di salita e di discesa del prezzo azionario.

Questi contratti sono regolamentati a livello Europeo e sono tantissimi i Broker che offrono questa opzione, su tutti XTB e Capital.com.

Qui puoi investire in azioni mediante i CFD gratuiti

Dove investire in azioni?

Quali sono le migliori piattaforme per investire in azioni? Di seguito una selezione con tutte le più popolari ed utilizzate in Italia:

🥇 BROKER 📈 PIATTAFORMA ⚖️ LICENZA
eToro WebTrader FCA
XTB Metatrader CySec
Markets Metatrader FCA
Capital.com Metatrader CySec

Investire in azioni con eToro è la scelta più diffusa in tutta Europa. Broker di grande successo, permette sia l’acquisto della azioni sia la speculazione in CFD.

La piattaforma scelta è una WebTrader rapida e professionale, attivabile con un deposito minimo di €50 e con migliaia di azioni negoziabili: una scelta tra le più vaste in assoluto.

Clicca qui per negoziare azioni su eToro

XTB è attualmente il Broker di CFD numero 1 in Europa, grazie anche ad una MT4 di grande successo ed un vasto assortimento azionario.

Gli spread sono competitivi e non ci sono commissioni fisse sull’eseguito, ecco perché sempre più investitori si rivolgono a questo Broker per negoziare azioni a partire da €250:

Attiva qui un conto azionario su XTB

Grazie alla piattaforma MarketSI questo intermediario permette la duplice opzione tra acquisto delle azioni e Trading di CFD. Le condizioni? Ovviamente al Top del mercato.

Se vogliamo testare questo Broker possiamo farlo su un conto Demo attivabile con denaro virtuale e senza vincoli perfetto per scoprire tutti i vantaggi della piattaforma senza nessun rischio:

Attiva qui un conto Demo su Markets

Tra le migliori piattaforme per investire in azioni c’è Capital.com, un broker specializzato in CFD che presenta alcune ottime condizioni per i suoi clienti:

  • Metatrader
  • Deposito di 20 euro
  • Migliaia di azioni negoziabili

Proprio la sua vasta offerta è un punto di forza notevole, ci sono titoli di aziende da ogni angolo del mondo e gli spread sono sempre tra i più bassi del mercato:

Scopri qui tutte le azioni negoziabili su Capital.com

Investire 1000 Euro in azioni

Adesso che abbiamo le idee chiare sullo strumento finanziario da utilizzare e circa le migliori piattaforme per negoziare, simuliamo un investimento concreto.

Ipotizziamo di investire 1000 euro in azioni: come comporre il miglior portafoglio possibile? Ovviamente una buona diversificazione è alla base di ogni investimento vincente, pertanto andremo a costruire il portafoglio come segue:

  • Azioni Tecnologiche: 40%
  • Azioni Farmaceutiche: 30%
  • Azioni Petrolifere: 20%
  • Startup ed IPO: 10%

Nel primo settore andremo ad inserire colossi come Amazon, Apple o Google, delle garanzie in termini di risultati e performance in Borsa.

Di grande interesse anche il settore Pharma, con aziende del calibro di Pfizer o Moderna che a seguito delle vendite del vaccino anti-covid19 hanno visto i loro fatturati schizzare alle stelle.

Per bilanciare il nostro portafoglio azionario ecco le azioni petrolifere: Exxon mobil, Aramco e British petroleum. Sono aziende definite stagionali, ottime per diversificare i nostri investimenti.

Infine, un buon 10% lo destiniamo alle Startup più promettenti ed alle migliori IPO, con la finalità di massimizzare i nostri profitti! Realtà come Coinbase o Robinhood faranno al caso nostro.

Quanto investire in azioni?

Quanto denaro occorre per investire in azioni? Ad oggi la media varia da €50 fino a €250: in entrambi i casi parliamo di cifre ragionevoli ed alla portata anche di investitori principianti.

Dimentichiamo la necessità di rivolgersi in banca per la compravendita azionaria, con il lotto minimo da acquistare e tutte le spese accessorie da sostenere. Questa pratica era diffusa negli anni ’90, ad oggi non conviene affatto procedere in questo modo.

Come già detto l’opzione migliore consiste nell’aprire un conto sui Broker regolamentati, per via dei seguenti vantaggi:

  • Investimento iniziale basso
  • Alti standard di sicurezza
  • Piattaforme pratiche ed intuitive
  • Assistenza clienti H24

Soprattutto, grazie a poche decine di Euro di deposito che ci permetteranno di investire in azioni in un ambiente sicuro e regolamentato.

In quali azioni investire?

Ecco un aspetto decisivo per ottenere profitti in Borsa: scegliere le migliori azioni sulle quali investire.

Per aiutarci in questo processo decisionale dobbiamo fare riferimento ad alcuni utili indicatori, in grado di fornire informazioni sintetiche sullo stato di salute di un titolo azionario.

Ecco i principali indicatori da considerare:

  • P/E: il price-earning indica se un titolo è sopravvalutato o sottovalutato. Si esprime in valore assoluto, in linea generale sotto 100 offre opportunità di acquisto mentre sopra questo livello indica che ci sono rischi di caduta del prezzo a breve termine
  • P/B: simile al precedente, il price-to-book indica il rapporto tra capitalizzazione e patrimonio netto. Offre quindi indicazioni circa la ipervalutazione o meno del titolo azionario.
  • EPS: acronimo di earning-per-share indica il rapporto tra utili aziendali e numero di azioni. Un ottimo modo per misurare la redditività e la capacità dell’azienda di generare profitti per i suoi azionisti.
  • Dividend Yield: se siamo orientati al dividendo, questo parametro è fondamentale per capire quali sono i migliori titoli in grado di generare redditività per i loro azionisti. più il valore è alto, maggiore sarà la valutazione positiva.

Dopo aver chiarito questi importanti aspetti, noi di TradingOnline.Top abbiamo passato in rassegna i mercati per scoprire quali sono i 10 migliori titoli azionari sui quali investire oggi.

Il criterio di scelta è stato dato dall’analisi delle performance attuali, dai parametri indicati sopra e dalle prospettive future di crescita.

Quali sono le migliori azioni sulle quali investire oggi? Ecco le 10 più promettenti:

🥇 AZIONE 🎯 TICKER ISIN
Amazon AMZN US0231351067
Google GOOGL US38259P7069
Square Inc SQ US8522341036
Just Eat TKWY NL0012015705
Ecopetrol EC US2791581091
Ferrari RACE NL0011585146
Lvmh MC FR0000121014
Sap SAP DE0007164600
Tesla TSLA US88160R1014
Jd.com JD US47215P1066

Risulta netta la predominanza degli azioni americane, ancora oggi il vero centro finanziario globale con le migliori opportunità di investimento.

Perché investire in azioni?

Se tantissimi investitori scelgono il mercato azionario per impiegare i loro capitali, ci sarà sicuramente un valido motivo: la convenienza.

Investire in azioni conviene perché i costi di accesso sono bassi, si negozia su piattaforme sicure ed i rendimenti sono molto più alti di altri Asset quali obbligazioni o conti deposito.

Ecco un grafico che rappresenta l’andamento storico di Wall Street, perfetto per esprimere senza troppi giri di parole il perché conviene investire in azioni:

rendimento wall street

Certo, occorre scegliere il giusto timing di entrata a mercato ed adottare tecniche di investimento ottimali, su tutte il Money Management. Negoziando con professionalità e su Broker certificati ecco che i risultati potrebbero superare le attese.

Ad oggi sono un Asset è più profittevole delle azioni: le criptovalute. Tuttavia c’è anche molta più volatilità nel cryptomondo, mentre i titoli di Borsa sono mediamente più stabili.

Infine, investire in azioni conviene perché è un Asset che permette di diversificare al meglio il nostro portafoglio. Possiamo scegliere di suddividere il nostro capitale per settori, aree geografiche o tipologia di impresa (startup, dividendo etc etc).

Per avere un idea del portafoglio azionario ottimale possiamo considerare gli ETF presenti su eToro o su portali come Morningstar. Costruiti da professionisti, sono perfetti per avere le idee chiare su come investire in azioni al meglio!

Clicca qui per vedere i migliori portafogli azionari su eToro

Meglio investire in azioni o obbligazioni?

Una domanda che si pongono tantissimi investitori: meglio investire in azioni o in obbligazioni? Ovviamente dipende dal grado di rischio che siamo disposti ad affrontare, anche se mediamente le azioni rendono di più.

La soluzione ideale è rappresentata da un Mix di entrambi gli Asset, opportunamente bilanciati a seconda del profilo di rischio dell’investitore. Ecco alcuni esempi:

  • Rischio basso: bond 70% – azioni 30%
  • Rischio medio: bond 55% – azioni 45%
  • Rischio alto: bond 30% – azioni 70%

Ovviamente sono solamente esempi indicativi, per avere una composizione bilanciata e personalizzata occorre rivolgersi a Robo Advisors oppure a consulenti di Broker come XTB. Questi Manager fissano una telefonata conoscitiva con il cliente, al fine di aiutarlo ad individuare la giusta strategia di investimento per le sue esigenze.

Questo servizio è molto apprezzato dai clienti, è completamente gratuito e per richiederlo basterà completare il Form di registrazione:

Richiedi qui la consulenza gratuita di un esperto

Quali sono gli errori al momento di investire in azioni?

Molti principianti commettono degli errori banali quando decidono di investire in azioni. Certo, qualsiasi attività di investimento comporta dei rischi, tuttavia se adottiamo degli utili accorgimenti sarà possibile minimizzarli.

Ecco quali sono gli errori più comuni al momento di investire in azioni.

1. Non diversificare

Questo è un errore tipico innamorarsi di una sola azione e puntare tutto il capitale su di essa. Una delle regole basilari dell’investimento è il principio della diversificazione: mai puntare oltre il 20% del totale su un singolo Asset.

Quindi suggeriamo sempre di iniziare ad investire selezionando almeno 5 o 6 titoli azionari differenti sui quali puntare.

2. Scegliere un Broker senza licenza

Altro errore molto diffuso: scegliere un broker a caso, magari perché attratti da condizioni vantaggiose. La prima cosa da verificare è la presenza della regolare licenza per operare: in assenza di queste autorizzazioni i nostri soldi saranno in pericolo.

Controlliamo sempre la presenza di almeno uno di questi 3 enti: Fca, Consob, CySec.

3. Dimenticare lo Stop Loss

Le azioni sono Asset volatili per natura, quindi lo Stop Loss è una protezione essenziale per il nostro capitale.

Molti principianti sono spinti da una dose eccessiva di fiducia e dimenticano di impostare lo SL. I rischi di questa dimenticanza possono essere tragici: una singola operazione rischia di azzerare il nostro conto!

Quindi, ogni volta che apriamo un’operazione, carichiamo sempre lo SL prima ancora di entrare a mercato.

4. Investire oltre le nostre possibilità

Depositiamo sul Broker sempre e solo denaro che possiamo permetterci di perdere: mai utilizzare soldi che servono per pagare l’affitto, le bollette o altro.

Il rischio è anche psicologico: investire in queste condizioni non ci renderebbe tranquilli, senza la necessaria lucidità per scegliere le migliori azioni sulle quali investire.

Inoltre, ad oggi bastano anche solo €50 per aprire un conto come nel caso di eToro. Cifre alla portata di tutti, perfette per iniziare senza troppi rischi.

Investire in azioni Forum

Molti investitori principianti di rivolgono ai Forum specializzati, in cerca di consigli e suggerimenti utili per investire.

In linea di massima non è una cattiva idea, anzi! Occorre però scegliere con attenzione i Forum migliori, altrimenti rischiamo solo di perdere tempo dietro utenti falsi, venditori di corsi o millantatori di ogni tipo!

Quali sono i migliori Forum per investire in azioni? In Italia le comunità online più popolate sono:

  • InvestireOggi
  • FinanzaOnline
  • Quellicheinvestono

Un’alternativa comoda e senza dubbio utile è offerta dalla Community di eToro. In questo spazio ci sono solamente utenti registrati, con performance verificate ed i toni sono sempre moderati ed educati.

Il grande vantaggio è quello di poter condividere strategie con investitori di successo e magari copiare anche le loro operazioni, grazie al Copy Trading.

La registrazione è gratuita e sono migliaia gli utenti che si sono uniti a questa Community, anche dall’Italia: non a caso eToro è un Broker con oltre 14 milioni di clienti nel mondo.

Qui puoi iscriverti gratis per la Community di eToro

Tutorial per investire in azioni

Di seguito un ottimo video dello Youtuber finanziario Michael Pino che spiega passo dopo passo come iniziare ad investire in azioni. Suggeriamo la visione soprattutto ai principianti:

Note finali

In questa guida abbiamo scoperto come investire in azioni senza errori e con i migliori broker del mercato.

Questa attività di investimento è tra le più diffuse al mondo, da ormai decenni. Per iniziare al meglio occorre studiare, prepararsi su Demo e scegliere il Broker azionario più adatto per le nostre esigenze.

Ad oggi bastano poche decine di Euro per negoziare titoli di Borsa, un’opportunità allettante che ha avvicinato molte persone a questo mondo. Seguendo le indicazioni contenute in questo guida sarà possibile iniziare senza commettere errori, con ottime opportunità di profitto nel medio e lungo termine.

Concludiamo con il riepilogo dei migliori broker per azioni che offrono registrazione gratuita e conto demo in omaggio per fare pratica:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ

    Quanto denaro occorre per investire in azioni?

    Ad oggi l’opportunità più economica è offerta da eToro: con un deposito minimo di soli €50 permette di comprare azioni o negoziare in CFD.

    Comprare azioni in Banca conviene?

    No, in quanto ci sono numerose commissioni fisse da sostenere. L’alternativa rappresentata dai Broker online è altrettanto sicura e più economica (zero costi fissi).

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Più popolare

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]