martedì, Novembre 30, 2021
HomeAssetComprare Polkadot (DOT): La guida completa 2021

Comprare Polkadot (DOT): La guida completa 2021

Ecco una guida aggiornata con tutte le informazioni rilevanti per comprare Polkadot in sicurezza.

Polkadot (DOT) è un software con l’obiettivo di incentivare una rete globale di computer per far funzionare una blockchain sulla quale gli utenti possono lanciare e far funzionare i propri progetti. Opera sulla rete Ethereum e utilizza la tecnologia Oracle per connettere le blockchain, consentendo la condivisione delle informazioni tra più progetti e reti.

Polkadot è attualmente la nona criptovaluta più grande al mondo se misurata in base alla capitalizzazione di mercato.

🥇 Criptovaluta Polkadot
⭐️ Token DOT
⌚ Fondazione 2017
🏢 Sede Regno Unito
💰 Capitalizzazione + $50 Mrd
🎯 ROI + 1.700
🏆 Rating ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Vuoi saperne di più su Polkadot? La nostra guida ti aiuterà a comprendere che cos’è questa criptovaluta e come acquistarla.

Cos’è Polkadot? Cos’è DOT?

Polkadot è un nuovo tipo di criptovaluta e tecnologia blockchain che mira a risolvere i problemi tecnici e logistici dei suoi predecessori Bitcoin ed Ethereum. Polkadot è stato annunciato nel novembre 2016 e messo in vendita nell’ottobre 2017. È stato sviluppato da Gavin Wood, lo stesso ragazzo che ha creato Ethereum, che è attualmente la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato.

Dal sito Polkadot Wiki:

Polkadot consente la scalabilità consentendo a blockchain specializzate di comunicare tra loro in un ambiente sicuro e privo di fiducia.

Polkadot è costruito per connettere e proteggere blockchain uniche, siano esse reti pubbliche, senza autorizzazione, catene di consorzi privati e altre tecnologie Web. Consente una rete Internet in cui blockchain indipendenti possono scambiare informazioni con garanzie di sicurezza comuni.

In altre parole, la maggior parte delle criptovalute precedenti sono state create per supportare UNA singola blockchain, che è sia limitante che non scalabile.

Quindi Polkadot ha pensato: “Che ne dici, invece di provare a creare l’unica blockchain, creiamo una tecnologia aperta che consente ad altre blockchain di comunicare e connettersi tra loro?”

Un’idea tanto semplice quanto geniale che ha permesso a Pokadot di entrare nel novero delle migliori criptovalute da comprare e tenere in portafoglio per lungo tempo.

Come funziona Polkadot?

La rete Polkadot consente la creazione di tre tipi di blockchain.

  • The Relay Chain: la principale blockchain Polkadot dove vengono finalizzate le transazioni. Per ottenere una maggiore velocità, la catena di relè separa l’aggiunta di nuove transazioni dall’atto di convalida di tali transazioni. Questo modello consente a Polkadot di elaborare oltre 1.000 transazioni al secondo, secondo i test del 2020.
  • Parachain: blockchain personalizzate che utilizzano le risorse di calcolo della catena di relè per confermare che le transazioni siano accurate.
  • Bridges: consentono alla rete Polkadot di interagire con altre blockchain. Sono in corso lavori per costruire ponti con blockchain come EOS, Cosmos, Ethereum e Bitcoin, che consentirebbero lo scambio di token senza uno scambio centrale.

Per mantenere la propria rete in accordo sullo stato del sistema, la Polkadot Relay Chain utilizza una variazione sul consenso Proof of Stake (PoS) chiamata Nomination Proof of Stake (NPoS).

Questo sistema permette a chiunque scommetta DOT bloccando la criptovaluta in un apposito contratto di svolgere uno o più dei seguenti ruoli necessari al suo funzionamento:

  • Validatori: convalidano i dati nei blocchi parachain. Partecipano inoltre al consenso e votano le modifiche proposte alla rete.
  • Nominatori: proteggono la catena di staffetta selezionando validatori affidabili. I nominativi delegano i loro token DOT in stake ai validatori e quindi assegnano loro i loro voti.
  • Collators: vengono eseguiti nodi che memorizzano una cronologia completa per ogni parachain e aggregano i dati delle transazioni parachain in blocchi per l’aggiunta alla catena di inoltro.
  • Pescatori: monitorano la rete Polkadot e segnalano comportamenti scorretti ai validatori.

Tre tipi di utenti Polkadot possono influenzare lo sviluppo del software. Questi includono:

  • Titolari DOT: chiunque acquisti token DOT può utilizzare i propri DOT per proporre modifiche alla rete e approvare o rifiutare le principali modifiche proposte da altri.
  • Consiglio: eletto dai titolari DOT, i membri del consiglio sono responsabili di proporre modifiche e determinare quali modifiche proposte dai titolari DOT vengono apportate al software. Le proposte dei membri del Consiglio richiedono meno voti per essere approvate rispetto a quelle dei titolari ordinari del DOT.
  • Comitato Tecnico: composto da squadre che costruiscono attivamente Polkadot, questo gruppo può fare proposte speciali in caso di emergenza. I membri del comitato tecnico sono votati dai membri del Consiglio.

Cosa rende Polkadot diverso da Ethereum?

Dato che condividono un fondatore di alto profilo, ci sono state molte speculazioni su ciò che rende Polkadot diverso da Ethereum.

In effetti, Polkadot e il prossimo importante aggiornamento di Ethereum, noto come Ethereum 2.0, condividono molte somiglianze nel design e nel funzionamento.

Entrambe le reti gestiscono una blockchain principale in cui vengono finalizzate le transazioni e consentono la creazione di molte blockchain più piccole che sfruttano le sue risorse. Entrambe le tecnologie utilizzano anche lo staking invece del mining come mezzo per mantenere sincronizzata la rete.

Sono in corso ricerche su come rendere interoperabili le transazioni tra le reti. Parity, ad esempio, ha sviluppato una tecnologia progettata per gli utenti che potrebbero voler distribuire applicazioni sfruttando il codice e la community di Ethereum, ma che funzionerebbero su Polkadot.

Infine, gli sviluppatori possono utilizzare il framework di sviluppo di Polkadot per simulare una copia della blockchain di Ethereum che può essere utilizzata successivamente all’interno dei propri progetti blockchain personalizzati.

Come comprare Polkadot?

1. Apri un conto online

La prima operazione da effettuare per poter comprare Polkadot è aprire un conto online presso la piattaforma che si sceglie di utilizzare per la transazione.

La creazione di un account solitamente è relativamente semplice, purché tu sia pronto a rispettare le linee guida know-your-customer (KYC) della SEC. Dovrai autenticare la tua identità ai fini fiscali tramite il tuo codice fiscale, la patente di guida o altro documento di identità in corso di validità, l’indirizzo di residenza e un selfie veloce.

L’operazione di apertura del conto non dovrebbe richiedere più di 5 minuti del tuo tempo. Una volta ricevuta l’approvazione, puoi aggiungere il tuo metodo di deposito preferito ed iniziare ad investire.

2. Acquista o scarica un portafoglio crittografico

Dopo aver aperto il conto presso la piattaforma di scambio, dovrai acquistare o scaricare un portafoglio crittografico in cui conservare le tue criptovalute. Non è consigliato mantenerle all’interno del conto presso lo scambio, perché spesso sono soggetti ad attacchi di malintenzionati.

La tipologia di portafoglio più sicura è un portafoglio hardware costituito da un dispositivo fisico su cui vengono memorizzate le monete virtuali che compongono il tuo portafoglio di investimento. Questo tipo di portafoglio, però, comporta un cospicuo esborso iniziale. In alternativa, puoi optare per un portafoglio crittografico virtuale che sarà sempre più sicuro del conto presso la piattaforma di exchange.

3. Fai il tuo acquisto

L’ultima azione da effettuare per investire in Polkadot è inserire un ordine di acquisto tramite la piattaforma di trading del tuo broker. Ci sono diversi tipi di ordini di acquisto ed i più comuni sono:

  • Ordini di mercato. Gli ordini di mercato vengono eseguiti il prima possibile. Ti danno un minor controllo sul prezzo pagato per ogni moneta virtuale, ma possono essere utili per chi ha bisogno di un acquisto veloce.
  • Ordine limite. Gli ordini limite vengono eseguiti il prima possibile a un prezzo specifico. Ad esempio, potresti impostare un ordine limite con un limite di prezzo di $5 per token. Se il prezzo del token in cui stai investendo scende a $5 o meno, il tuo broker evaderà l’ordine. Se il prezzo non scende a $5, il tuo broker non evaderà l’ordine.
  • Ordine ricorrente. Alcuni broker offrono ordini ricorrenti, che ti consentono di investire secondo un programma prestabilito. Ad esempio, potresti impostare un ordine per acquistare Polkadot per un valore di $500 il primo giorno di ogni mese. A seconda del broker tramite il quale stai acquistando, potresti essere in grado di impostare ordini ricorrenti su base annuale, mensile, settimanale o anche giornaliera.
  • Ordine stop-limit. Un ordine stop-limit è un ordine condizionale che viene eseguito solo sotto un ombrello di prezzo specifico. Ad esempio, potresti impostare un ordine stop-limit per Polkadot con un prezzo stop di $5 e un prezzo limite di $5,25. In questa circostanza, il tuo broker inizierà a compilare il tuo ordine non appena il prezzo di ciascun token raggiunge $5. Finché il broker può evadere l’ordine al di sotto di $5,25 per token, il tuo ordine continuerà ad essere eseguito fino al suo completamento. Se il prezzo di Polkadot supera $5,25, il tuo broker interromperà l’esecuzione dell’ordine.

Dove comprare Polkadot (DOT)?

Riguardo ai luoghi dove comprare Polkadot è importante distinguere tra broker regolamentati e broker non regolamentati.

Un broker si definisce regolamentato se è in possesso della licenza per poter operare nel mercato di riferimento del Paese in cui vuole offrire i propri servizi. La regolamentazione certifica la sicurezza dei servizi offerti dalla piattaforma.

  1. eToro

Il broker eToro è una piattaforma di exchange molto valida per tutti, in particolare per i principianti, grazie ad alcune caratteristiche tra cui la facilità di utilizzo, essendo dotata di un’interfaccia grafica molto intuitiva.

Su eToro, inoltre, vi è anche la possibilità di copiare le mosse ed apprendere le strategie dei migliori trader della piattaforma, attraverso il servizio di Copy Trading messo a disposizione dallo stesso Broker.

Tramite eToro puoi comprare la criptovaluta Polkadot dopo esserti registrato con i tuoi dati personali e aver creato un conto. Dopo aver effettuato la registrazione, dal menù principale che compare sullo schermo, puoi cercare la criptovaluta Polkadot e quindi premere su “Investi”.

eToro accetta diversi metodi di pagamento, tra cui con carta di credito, carta di debito, ma anche con bonifico bancario. Tenete presente che il deposito minimo ammonta a 50 dollari.

Clicca qui per comprare Polkadot con eToro

2. Markets.com

Un’altra piattaforma regolamentata su cui è possibile comprare DOT è Markets.com.

Fondata nel 1999, questa piattaforma è una consociata di una società quotata in borsa nel Regno Unito (LSE: PTEC). È regolamentato in due giurisdizioni di livello 1, il che lo rende un broker sicuro (a basso rischio) per il trading di forex e CFD.

Markets è un broker globale con oltre 2.100 strumenti di investimento tra forex, materie prime, indici, criptovalute, ETF, obbligazioni, miscele e azioni.

Qui puoi comprare Polkadot su Markets

3. Broker non regolamentati

Tra i broker non regolamentati, ve ne sono diversi che permettono di acquistare Polkadot. Ecco alcune opzioni popolari:

  • Crypto.com
  • Coinbase
  • Binance

Metodi di pagamento per comprare Polkadot

Ad oggi i metodi di pagamento più diffusi per comprare Polkadot sono carte di credito, bonifico bancario e PayPal. Uno dei portali migliori in cui puoi trovare tutte queste modalità di pagamento e basse commissioni è eToro.

Alcuni broker non regolamentati, come Binance, permettono, inoltre, di acquistare Polkadot tramite il pagamento in Bitcoin.

Perché comprare Polkadot?

Sebbene la tecnologia sia pubblica e open source, tutto inizia con un gruppo centrale di sviluppatori dedicati per far decollare il progetto. Gli sviluppatori alla base di Polkadot hanno tutti esperienza nel mondo delle criptovalute e una storia di successo.

Polkadot detiene grandi sostenitori ed è il progetto di punta di Web3 Foundation, una fondazione svizzera fondata per facilitare un web decentralizzato completamente funzionale e di facile utilizzo.

Piuttosto che aspettare che gli sviluppatori raccolgano fondi e inizino a lanciare progetti da soli, Web3 Foundation offre sovvenzioni agli sviluppatori per costruire sulla loro blockchain.

Questo è il motivo per cui ci sono già diverse centinaia di progetti in via di sviluppo intorno a Polkadot (e continuano ad aumentare). Ricorda, adozione = successo = valore nel mondo della tecnologia blockchain, e Polkadot non lascia l’adozione al caso, ma sponsorizza e promuove una comunità di progetti di sviluppo intorno alla sua tecnologia fin dal primo giorno. Ad oggi, hanno fornito sovvenzioni a oltre 200 progetti in oltre 50 paesi.

Polkadot, infine, è 100% open source: chiunque può contribuire alla codebase, eseguire un nodo o creare servizi sulla piattaforma. Si tratta di un’importante differenza rispetto ad altre note criptovalute.

comprare polkadot

Previsioni di Polkadot

Dopo il suo lancio avvenuto nel 2017, Polkadot ha beneficiato di ben due round di finanziamento, nel 2019 e nel 2020. Alla fine del 2020, il valore di Polkadot ha intrapreso una rapida salita, fino a toccare i 7 dollari per unità.

Anche nel 2021 la crescita è continuata: nel mese di aprile DOT ha superato i 48 dollari per unità.

Secondo gli esperti di Coingecko, alla fine dell’anno in corso, Polkadot dovrebbe raggiungere un valore di circa 55 dollari.

Previsioni prezzo Polkadot 2022 – 2023

Per il medio termine possiamo prendere in considerazione le analisi intraprese da alcune delle maggiori società ed organizzazioni specializzate in previsioni di criptovalute.

In particolare, gli esperti di Digital Coin Price ipotizzano che Polkadot raggiungerà un valore pari a circa 66 dollari nel corso del 2022, con possibilità di un ulteriore aumento nel corso del successivo anno 2023, arrivando a circa 78 dollari per unità.

Secondo gli esperti di Trading Beasts, nel 2022 DOT avrà un valore superiore ai 40 dollari per unità, mentre, nel 2023, viene ipotizzato il superamento della soglia dei 50 dollari con picchi fino ad 80 dollari.

Previsioni prezzo Polkadot 2024 – 2025

Per il lungo periodo le previsioni sono più difficili a causa delle molte variabili che entrano in gioco.

Per Trading Beasts, Polkadot inizierà il 2024 con quote superiori agli 80 dollari, per poi arrivare al 2025 con valori di 100 dollari per unità.

Leggermente più ottimisti gli analisti di Digital Coin Price che ipotizzando un 2024 con valori sopra gli 87 dollari e un 2025 con un valore di circa 112 dollari.

Polkadot Opinioni

Quali sono le opinioni in merito questa criptovaluta? Sono molte le critiche positive ricevute da Polkadot, in molti apprezzano la blockchain innovativa e la solidità del progetto.

Anche da parte degli investitori riscontriamo numerose recensioni positive, complice un ROI superiore al +1.700% che ha permesso a DOT di diventare una delle crypto più redditizie di sempre.

Per avere ulteriori opinioni e pareri in merito, ecco un interessante video a cura di Leonardo Vecchio, un noto Youtuber esperto in criptovalute:

Conclusioni

Siamo giunti al termine di questa guida completa su come comprare Polkadot al meglio.

La possibilità di Polkadot di fare da tramite tra le diverse blockchain è ciò che lo rende unico nel mondo delle criptovalute e ciò inciderà molto sulla sua crescita futura.  Crediamo che in futuro il suo prezzo continuerà a salire e che sia un ottimo investimento da inserire nel tuo portafoglio di monete virtuali.

Per iniziare ad investire su DOT (anche su conto demo) suggeriamo di attivare un conto su uno di questi Broker regolamentati, i migliori per investire in valute digitali:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    Leggi anche:

    FAQ

    Che cos’è Polkadot?

    Polkadot è un software con l’obiettivo di incentivare una rete globale di computer per far funzionare una blockchain sulla quale gli utenti possono lanciare e far funzionare i propri progetti.

    Chi ha creato Polkadot?

    Polkadot è stata creata da Gavin Wood, co-fondatore ed ex Chief Technology Officer di Ethereum.

    Come comprare DOT?

    Tramite diversi exchange di criptovalute e broker online, come eToro e Binance.

    Quanto costa Polkadot?

    Il prezzo di Polkadot varia attimo dopo attimo e molto velocemente. Per conoscere il valore attuale, consigliamo di controllare la valutazione negli appositi siti che mostrano il grafico del prezzo in tempo reale.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]
    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Più popolare

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]